« Torna agli articoli

Posterdati, per due

28 luglio 2014 | Ivan Geremia

Posterdati, per dueNo, no.. non era troppo alto. Forse non ha capito. Io dicevo che se fosse il coso di telefono, o il dito, come se fosse. Andando su o giù, giù o su. Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribai con cofandina; come antifurto, per esempio. Ma che antifurto, mi faccia il piacere! Questi signori qui stavano sonando loro. No, no.. non era troppo alto. Forse non ha capito. Io dicevo che se fosse il coso di telefono, o il dito, come se fosse. Andando su o giù, giù o su. Come figliolo? Confesso come fosse antani con scappellamento a destra costantinato ammaliti. Quante volte figliolo? Fifty fifty, prematinea come fosse mea culpa. Alla supercazzola. Mo basta insomma! Qui c’è gente che soffre per davvero, lo capite? Chiamo il medico di turno e domani ve la vedrete con il professore! 

+Copia link

Commenti