17 settembre 2014 | Ivan Geremia

Le due cose come vice-sindacoVicesindaco? Basta ‘osì, mi seguano al commissariato! No, no, no, attenzione, noo! Non si intrometta!No, aspetti, mi porga l’indice; ecco lo alzi così… guardi, guardi, guardi; lo vede il dito? Lo vede che stuzzica, che prematura anche. Segua col dito. Vede, se va giù non va su. Se va su non va giù. Si faccia aiutare dalla suora. È quello che stavo dicendo, no!?

Dimmi figliolo. Sbiliguda veniale con la supercazzola prematurata. Come figliolo? Confesso come fosse antani con scappellamento a destra costantinato ammaliti. Mo basta insomma! Qui c’è gente che soffre per davvero, lo capite? Chiamo il medico di turno e domani ve la vedrete con il professore! Dimmi figliolo. Sbiliguda veniale con la supercazzola prematurata. Come figliolo? Confesso come fosse antani con scappellamento a destra costantinato ammaliti.

+Copia link